Transportation Design

Corsi Triennali e Post Diploma - Barcellona

Scarica la brochure

Il Titolo Superiore in Product Design, con specializzazione in Transportation Design, è equivalente a Diploma di Laurea (240 ECTS), della durata di 4 anni. Il corso è volto a formare professionisti in grado di progettare non solo veicoli, ma anche sistemi di trasporti e accessori legati al settore.

Transportation Design è una disciplina che va aldilà del design automobilistico e richiede un adattamento e una varietà che risponda a diverse esigenze. Dagli usi urbani della moto, agli aerei con un interior design originale, fino alla realizzazione di una vasta gamma di imbarcazioni di ogni dimensione e tecnologia che le renda autosufficienti. 

A prescindere dal tipo di mezzo (terrestre, acquatico e aereo) il design per il trasporto merci o persone richiede una visione ampia e trasversale che si adatti alle esigenze attuali.

La formazione presso lo Thedynaplex Barcellona include non solo le tecniche e tecnologie più innovative legate al design e allo styling dei mezzi di trasporto (automobili, camion, aerei, navi, ecc.), ma fornisce inoltre la totalità delle soluzioni attraverso la ricerca e le previsioni delle esigenze che possono nascere nel settore trasporti.

Profili professionali: Designer di interiori e di auto esteriori, moto, barche, settore aeronautico, trasoprti pubblici, color&trim, modellatori 3D, ecc.

Scarica la brochure
  • Crediti
    240
  • Partenza
    Settembre 2019
  • Durata
    4 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Spagnolo

Transportation design attraversa un profondo periodo di cambiamenti, difatti le automobili di oggi non sono più quelle di un tempo e con l'arrivo della tecnologia i mezzi di trasporto hanno subito una trasformazione radicale; nuovi sistemi di alimentazione, nuovi strumenti, applicazioni, segmentazione del mercato e interazioni sempre più sofisticate che portano l'utente a vivere un'esperienza nuova e sistemi innovativi nel processo di commercializzazione.

Il Titolo Superiore ha l'obiettivo di insegnare all'alunno a progettare non solo veicoli, ma anche sistemi di trasporti e accessori legati al settore.  È volto a formare interior e exterior designer specializzati nel settore trasporti, affinché siano in grado di affrontare i fattori commerciali, psicologici e sociali legati al concetto di mobilità.

Questo corso fornisce la comprensione di aspetti quali i meccanismi psicologici ed emotivi dei consumatori, dei cittadini e degli utenti, relazionati con il concetto di trasporto, di veicolo e con la cultura dei diversi target di riferimento. Il corso insegna ai partecipanti come interpretare le esigenze e le aspettative dei cittadini, considerando allo stesso tempo la creatività, lo stile, le tendenze e il ciclo di vita del prodotto.

L'esperienza ottenuta in questo settore, oltre che alla collaborazione con importanti aziende operanti nel settore, dà vita allo sviluppo di questa peculiare competenza teorica e pratica, tipica dei grandi transportation designer. Tale metodologia evidenza il continuo confronto tra le conoscenze teoriche e tecniche e la loro concreta applicazione, basata sulla realizzazione e sullo sviluppo di progetti sempre più complessi.

 

 

Il primo anno di corso gli studenti di transportation design lavoreranno insieme ad alunni di altri indirizzi, affinché si possano acquisire le basi della metodologia e del processo creativo. Il processo creativo rappresenta l'esperienza significativa propria del designer in ciò che chiamiamo Ambiente Proprio. Nel corso di quest'anno, lo studente conoscerà i materiali, gli strumenti e le tecniche fondamentali, così da poter osservare come le idee prendono forma a seconda del criterio usato e del mezzo impiagato.

Il secondo anno si centra sullo sviluppo della propria creatività in maniera individuale e sullo studio degli strumenti relazionati con la specializzazione quali: packaging, clay, Key sketch, marcatore Chartpaks, Alias e comunicazione grafica.

Il secondo anno continuerà con l'apprendimento delle metodologie di ricerca, processi e strumenti per soddisfare le esigenze specifiche dei singoli e delle aziende in un Ambiente Affine. Tale metodologia mostra al futuro designer quali sono le proprie esigenze, in modo da poterle comprendere e impiegare per risolvere le difficoltà specifiche dei progetti a cui deve far fronte. Man mano aumenteranno le competenze tecniche affinché si possa consolidare la capacità del designer di plasmare le proprie idee e dominare l'intero processo. Lo studente inizierà dei progetti di collaborazione con aziende.

 

Il terzo anno suppone una grande sfida. Inizierà la preparazione al mondo del lavoro, con l'integrazione di materie rivolte alla gestione, una maggiore complessità progettuale oltre che a una maggiore necessità di ottenere risultati. Lo studente, in questa fase, avrà le competenze necessarie per creare, essendo già in possesso di un'ottima base tecnica e una metodologia creativa. Sarà richiesta, inoltre, serietà professionale e l'applicazione dei codici del lavoro, in modo da permettere una crescita professionale. Durante questa fase lo studente dovrà affrontare la risoluzione di progetti in Ambienti Esterni, in cui dovrà utilizzare tutti gli strumenti a disposizione per realizzare progetti con persone con cui si hanno pochi vincoli (geografici, generazionali, culturali o economici), mettendo in relazione la propria formazione con la realtà professionale cui dovrà far fronte alla fine del suo percorso presso lo Thedynaplex Barcellona.

In questa fase lo studente lavorerà su progetti con sfide e brief reali definiti dalle aziende.

 

Nel corso del quarto anno lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di saper ricoprire ogni tipo di ruolo professionale relazionato con la formazione intrapresa presso lo Thedynaplex Barcellona, in base ai requisiti stabiliti dal Ministero dell'Istruzione e dalla Generalitat della Catalogna. In tale fase, la formazione a livello tecnico sarà ultimata e il designer dovrà affrontare la sfida della multidisciplinarietà, della visione a lungo termine e i servizi relazionati con la propria preparazione. Lo abbiamo denominato Ambiente Complesso.

Lo studente dovrà realizzare un portfolio professionale che dimostri le sue doti di creativo e che serva come trampolino di lancio per entrare nel mondo del lavoro.

Infine, l'alunno dovrà dimostrare di essere un professionista di talento mediante la risoluzione di una sfida reale, un progetto finale del corso proposto da un'azienda di prestigio selezionata dallo Thedynaplex. Il progetto dovrà essere presentato sia a livello accademico sia a un cliente reale che valuterà la propria preparazione per lavorare in un'azienda propria o come dipendente.

Metodologia

Il corso offre un percorso formativo che insegni all'alunno a comprendere e ad anticipare le esigenze del mercato, tenendo presente le finalità aziendali e traducendole in un progetto concreto che possa essere realizzato a livello industriale. Esso evidenzia l'importanza del concetto al fine di prevedere le tendenze e gli stili di consumo, grazie alla comprensione delle esigenze del mercato e della società.

Offre inoltre una conoscenza dei materiali e delle tecnologie di produzione al fine di rendere i progetti affini alla realtà. Oltre a una comprensione teorica, l'intervento dell'alunno si centrerà sulle analisi tecnologiche, funzionali, ergonomiche e di comportamento specifico.
 

Durata: 4 anni

Inizio: Settembre 2019

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In Thedynaplex insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

David Chevalier

David Chevalier
Free lance in disegno globale e soprattutto in disegno industriale, specializzato in disegno di trasporti. Ha lavorato per diversi anni in aziende dell’industria automobilistica e soprattutto in interni come Faurecia, Mecaplast, Fuor-design e Ruecker-Lypsa.

Sergio de la Parra

Sergio de la Parra
È specialista in disegno di trasporto alternativo. Partner/Creative consultant in Network 4-id Red.

Alfonso Luengo

Alfonso Luengo
Appartiene al team di progettisti della SEAT

Raquel Aparicio

Raquel Aparicio
È designer freelance di prodotti, giocattoli e veicoli. Giudice della Pilkington’s Awards alla RCA 2010 e designer esterni per Kia Design Center Europe.

Maria Vayreda

Maria Vayreda
Ha lavorato nel dipartimento di progettazione della SEAT nello sviluppo di diversi modelli per Seat, Audi, Lamborghini. Ha lavorato come freelance per la società CARAN (transportation design e di prodotto), Goteborg (Svezia), Saab, Volvo, Atlet e Sj.

Toni Parera

Toni Parera
attualmente lavora in Innou: Project Manager / Direttore Creativo / proprietario dello studio. Ha lavorato per Casualplay, Eddadesign, design Magma, disegno Segui, Grokcel e Roca, ed altri. Project leader e direttore del design industriale e controllo del progetto nelle fabbriche a Shenzhen-Shanghai-Nanchino.

Cristian Hutinel

Cristian Hutinel
È il responsabile di Design della Societá di Elettrodomestici Taurus e ha lavorato per diversi studi di design come EDDA Design, Ingenium, Anima Design e anche collaborazioni per Giugiaro Industrial Design, Black and Decker Chile. Attualmente sta collaborando con le aziende asiatiche del settore di illuminazione ed elettrodomestici.

Raul Aranda

Raul Aranda
Realizzazione di progettazione di materiale elettrico per JOSA S.A. Sviluppo di sistemi elettrici, parti del motore e la gestione dei progetti e la collaborazione in Rucker IBERICA. Sviluppo di pannelli di VOLKSWAGEN in Germania.Esterne dal Dipartimento di SEAT. Progettista Senior e responsabile di gestione di pezzi di ricambio per SEAT.

Román Bianco

Román Bianco
È cofondatore e direttore creativo per Creative Affairs Studio. Gestione e sviluppo di progetti per clienti come Scalextric, Comune di Barcellona, Museo di Storia Naturale di Barcellona, ecc. Ha lavorato come designer freelance realizzando progetti per clienti come Pepe Jeans, Marset, Science Museum di Terrassa, ecc. Designer di prodotto e arredamento di design in PearsonLloyd Ltd. Sviluppo di progetti per clienti come Lufthansa, Westfield, ecc.

Tomás Bedós

Tomás Bedós
Ha lavorato nella fabbrica di giocattoli Quercetti come unico disegnatore del dipartimento di prodotto. Ha realizzato progetti completi di barche a motore e a vela ed è stato responsabile di progetti e follow-up di costruzione, occupandosi del team di progettisti del prodotto, architetti navali, ingegneri e fornitori della costruzione.