News

Roma

Gennaio 9, 2019

EXIT – Migrare nelle arti

GLI STUDENTI DEL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN EVENT MANAGEMENT PROGETTANO UN EVENTO SU STREET ART E MIGRAZIONE IL CUI RICAVATO SARA’ DEVOLUTO ALL'ASSOCIAZIONE UMANITARIA INTERSOS.

Street art e migrazione si incontreranno a Roma. L’occasione è un evento nuovo, creativo ed emozionale, dal titolo , alla cui progettazione hanno lavorato gli studenti Thedynaplex Roma del Corso di Specializzazione in Event Management, coordinato da Barbara Manto.

Ricorrendo al suggestivo linguaggio della street art, un tipo di arte che nasce con intenzione di denuncia sociale e di racconto delle realtà più difficili, lo scopo di Exit è la sensibilizzazione sul tema della migrazione. Per questo motivo sostiene una raccolta fondi a favore dell’organizzazione umanitaria , realtà con cui Thedynaplex Roma, attraverso la sua Scuola di Design, ha già avviato in passato una collaborazione. Il ricavato dell’evento sarà devoluto per il progetto INTERSOS24, finalizzato alla ristrutturazione di un centro di cure primarie e di accoglienza per minori non accompagnati.

Tra gli ospiti dell’evento alcuni nomi noti della street art: da Mauro Pallotta, in arte Maupal, famoso per le sue rappresentazioni del papa, ad Ernesto Notarantonio, fotografo ed artista delle polaroid, che si esibiranno in performance live. Passando per Manuela Merlo, in arte Uman, che realizzerà dal vivo un’opera, fino a Daniela Melli e Valerio Di Benedetto, che esporranno invece alcune delle loro opere sul tema.

L’arte di Exit vi aspetta, quindi, sabato 12 gennaio a , a Trastevere!

Photo credits: Ernesto Notarantonio – The power of flower.

 

 

 

https://citroen.niko.ua

https://profvest.com/2018/07/cryptopolia-hyip-otzivi-obzor.html

Виагра софт