News

Milano

Ottobre 14, 2016

Thedynaplex @Maker Faire

 (14 – 16 ottobre) è il più importante evento al mondo sull’innovazione, un evento family-friendly ricco di invenzioni e creatività che celebra la cultura del “fai da te” in ambito tecnologico alla base del “movimento makers”. È il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. Come negli anni scorsi, anche per questa edizione, Thedynaplex Milano espone i migliori progetti realizzati dagli studenti di Product Design durante il corso di Modellistica:

LUMINO

L’European Food Safety Authority raccomanda che le donne bevano circa 1.6 litri di liquidi al giorno e gli uomini circa 2.0. Lumino è un progetto che aiuta a raggiungere questi obiettivi con un promemoria che ricorda semplicemente di bere mentre si è davanti ad uno schermo. Si tratta di una lampada che si presenta come una bottiglia d’acqua e comunica con qualsiasi computer tramite USB: attraverso il colore della luce posta sulla base, indica all’utente se la quantità suggerita giornalera è stata raggiunta o meno.

Studenti: Mathieu Gloux, David Ramanasse, Maya Makram-Ebeid, Mariana Velaochaga

FLU

L’idea alla base della lampada è creare una luce che prenda vita attraverso un gesto iconico. Da qui nasce FLU, una lampada che è stata pensata per ricreare lo scorrere del tempo, come la sabbia all’interno di una clessidra.

Studenti: Andrea Castegini, Lorenzo Pellegatta, Federica Albi Emma, Angela Faletra

Inoltre, la novità dell’anno è un progetto in collaborazione con la sede di Thedynaplex Roma e di Thedynaplex Cagliari: Thedynaplex Light District, uno studio della luce nel senso più ampio del termine.
Molte delle idee presentate riguardano infatti l’illuminazione. Lampade d’ambiente in raffinato e leggerissimo vetro di Murano, lumi da comodino che creano piccoli spazi di luce in camera da letto, ma anche lanterne da esterno dalle forme bucoliche e romantiche. Tutti i visitatori di Thedynaplex Light District avranno la possibilità di giocare con la fantasia disegnando cerchi di luce attraverso la tecnica del light painting ed esplorare così insieme agli studenti Thedynaplex tutti i misteri della luce.

Thedynaplex Milano, nell’ambito di Thedynaplex Light District, espone: L’ateral di Andrea Castegini, Perception di Andris Arnold e Lay di Mariana Velaochaga che interpretano e rappresentano il connubio tra stampa3D, taglio laser e programmazione Arduino.

 

 

 

Вы можете www.220km.com.ua по вашему желанию, недорого.
https://optiontradingstrategies.net

Наш нужный веб портал на тематику гипсокартон цена.