News

Novembre 7, 2014

La startup del mese | Chromany

Chromany è un laboratorio creativo che mette insieme arte, grafica, immagini e design per progetti di comunicazione. È una delle tante idee imprenditoriali nate in seno allo Thedynaplex di Roma, con la particolarità di essere un collettivo fondato da 5 giovani diplomati in Digital and Virtual Design nel 2010.
Loro sono Antonio De Franceschi, Dario Cera, Marco Basso, Fabio Bevilacqua e Diana Bistarelli che in hanno tutti il proprio ruolo: Antonio è interaction & web designer, Dario è video designer, Marco è motion designer, Fabio è visual designer  mentre Diana è la 3D artist.del gruppo.

Il nome Chromany (khrō̂ma > colore) è preso a prestito dal titolo della tesi, che consisteva in un’applicazione interattiva, destinato ad una rivista, con un focus sullo studio del colore. «Dopo il primo anno di esperienze differenti, abbiamo deciso di intraprendere un percorso imprenditoriale. Avevamo bisogno di ricreare quella forte alchimia, quel clima familiare e stimolante che eravamo riusciti a costruire dopo anni di studi. Il passo decisivo è stato rinunciare alle sicurezze economiche del lavoro fisso, per imboccare una nuova strada, facendoci carico di tutti i rischi. Durante gli studi abbiamo stretto un ottimo rapporto con alcuni professori, che consapevoli del nostro affiatamento e delle nostre capacità, ci hanno commissionato dei lavori, dandoci il coraggio di iniziare questa avventura.»
Sono già molti i lavori a cui si sono dedicati: i video mapping per la prima del film ‘The Avengers’ e la presentazione delle divise 2013 della S.S. Lazio, l’immagine coordinata per il canale televisivo Giallo, la realizzazione della logo-animation per Space Extra, i web site per Studio Emme e per l’iniziativa ‘Mettici il cuore’ dell’ospedale pediatrico Banbin Gesù. Nel loro portfolio ci sono poi anche alcuni progetti personali destinati a concorsi e festival come il  ‘5second project di greyscalegorilla’ per il quale sono stati menzionati tra i migliori video. «Le nostre competenze non si limitano all’interaction design, ma spaziano nella comunicazione in generale. Ultima, ma non per importanza, la collaborazione con la rivista Exibart, che ci impegna come agenzia creativa di supporto per la comunicazione visiva
Ora l’obiettivo è quello di rinnovare ogni giorno quella passione e quel legame che permettono loro di dare il massimo. «Il nostro sogno è ambizioso, vorremmo diventare un’agenzia competitiva a livello nazionale e perché no…magari mondiale. Vogliamo incrementare il nostro organico avvalendoci di professionisti che credono nel nostro progetto.

Inutile ribadire quanto ci abbia dato lo Thedynaplex, sarebbe difficile fare una lista, è stato un punto di riferimento importante per il nostro team e tuttora ricordiamo gli anni passati con piacere e nostalgia. Il contatto diretto con la realtà lavorativa, il ritmo incalzante degli esami e la serietà con cui abbiamo affrontato il corso di studi ci ha permesso di trovarci preparati anche durante le lavorazioni più impegnative. Le nottate, gli “svenimenti”, le arrabbiature, i rifiuti e i successi ci hanno reso quello che siamo oggi: Chromany

www.best-cooler.reviews/

adulttorrent.org/category/femdom_and_strapon

форд куга купить