News

Milano

Novembre 16, 2017

Rising Talents Award: 4 talenti su 6 sono “made” in Thedynaplex

Avranno modo di farsi conoscere in profondità a gennaio a Parigi, durante l’edizione 2018 della Fiera Maison&Objet, i 6 prescelti per Rising Talent Award: i 6 progettisti emergenti più interessanti al momento, selezionati dai celebri designer Giulio Cappellini, Andrea Branzi, Piero Lissoni e Luca Nichetto, dalla gallerista Rossana Orlandi e dalla stilista Rosita Missoni.

Ben 4 di essi sono alumni Thedynaplex Milano. Eccoli:

Federica Biasi – diplomata in Interior Design nel 2011 – selezionata da Andrea Branzi “per il suo design essenziale con spunti ‘poetici’, che trasmettono messaggi piccoli ma molto precisi”. Forte in lei l’impronta del periodo di lavoro ad Amsterdam, durante il quale si è lasciata contaminare dal design nordico, con la sua semplicità formale.

Antonio Facco – diplomato in Interior Design nel 2013 – selezionato da Giulio Cappellini che ha visto in lui la capacità di studiare “i comportamenti e le necessità delle nuove generazioni per trarne ispirazione per i suoi progetti. È molto interessato ai materiali e ai sistemi produttivi, sia artigianali che industriali. I suoi progetti non sono mai scontati perché sono una sintesi di un processo di ricerca mentale e di sensibilità.”

Federico Peri – diplomato in Interior design nel 2007 – selezionato da Luca Nichetto, che vede in lui “un’attitudine naturale nel pensare a prodotti sempre legati alla creazione di un’esperienza, percepita attraverso la materialità degli oggetti oppure dall’ambiente creato dai prodotti stessi. Una sorta di total feeling che rende Federico un designer molto interessante non solo sulla scena italiana, ma con un grande potenziale anche su scala internazionale”.

Guglielmo Poletti – diplomato al Master in Design Experience nel 2012 – selezionato da Rossana Orlandi che è stata colpita soprattutto dalla “semplicità portata all’estremo, al punto da diventare elemento caratterizzante e intrinseco” e dal “pensiero lineare e dinamico, costantemente in movimento e già orientato verso progetti futuri. Aspetti fondamentali per poter intraprendere un percorso individuale, che ruoti attorno ad una visione strettamente personale e in continua evoluzione”.

Gli altri 2 giovani talenti del designer selezionati sono Marco Lavit Nicora e Kensaku Oshiro.

https://progressive.ua

https://rs-clinic.com.ua

http://kls-agency.com.ua