Fashion Design

Specializzazione in Styling and Fashion Communication

Corsi Triennali e Post Diploma - Barcellona

Scarica la brochure

Il Titolo Superiore in Disegno di moda, equivalente a Grado Universitario (240 ECTS), nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda, forma professionisti capaci di anticipare risposte e soluzioni alle future tendenze estetiche e le nuove necessitá di mercato.

In questo corso si insegnano conoscenze e competenze pratiche necessarie per lavorare come stilista di moda. Si impara ad interpretare e analizzare la informazione e gli stili presentati a ogni stagione che, eventualmente, possono trasformarsi in tendenze.

Profili professionali: stilista, consulente per lo sviluppo di collezioni di moda, creatore di look per la corretta comunicazione di una collezione o prodotto, pubblicitá, editoriale di moda, elaborazione di guide dell’acquisto , visual merchandiser, consulente d’immagine, personal shopper, organizzatore di eventi, vetrinismo, produzione e pubblicitá e cinema, comunicazione di moda e immagine della marca, ecc.

Scarica la brochure
  • Crediti
    240
  • Partenza
    Settembre 2018
  • Durata
    4 anni
  • Frequenza
    full-time
  • Lingua
    Spagnolo

Il Titolo Superiore in Disegno di Moda nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda, offre una traiettoria formativa che insegna all'alunno a ideare nuove formule estetiche indispensabili per comunicare la immagine della marca. Fornisce le conoscenze per connettere le esigenze e le necessitá attraverso differenti mezzi: editoriali di stampa specializzata, sfilate, cataloghi, vetrine, punti vendita, pubblicitá e cinema. 

Il corso é diviso in moduli di materie perché l’alunno possa realizzare un progetto dietro l’altro. Un processo che permetta di migliorare lo sviluppo di un concetto come il processo di elaborazione di ciascun progetto.

Il primo anno del Titolo Superiore in Disegno di Moda nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda è dedicato all’acquisizione dei concetti basici del disegno, cultura e metodologia del progetto. Si insegna a osare, creare e comunicare.

Durante il secondo anno del Titolo Superiore in Disegno di Moda nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda si inizia l’apprendimento di tecniche specifiche di moda: modellazione, illustrazione, complementi di moda, storia, ecc.. Conoscenze essenziali per qualsiasi persona che lavori nell’ambito della moda. Si combina sempre la formazione di tecniche tradizionali e moderne, per poter imbattersi nella industria attuale in maniera completa e perche ciascun alunno possa trovare le tecniche che gli consentino di sviluppare la propria creativitá.

Durante il terzo anno del Titolo Superiore in Disegno di Moda nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda l’alunno si specializza nell’itinerario di Stilismo e Comunicazione di Moda e inizia a studiare consulenza di immagine, edizione di moda e ultime tendenze, e a realizzare numerosi progetti di stilismo (editoriali, sessioni di foto, ecc..) Evidenzia un progetto di sostenibilitá e moda e diversi progetti con una visione futura in quanto a tecniche e tessuti.

Durante il quarto anno del Titolo Superiore in Disegno di Moda nella specializzazione di Styling e Comunicazione della Moda si realizzano tirocini con imprese e si realizza un progetto che serve come carta di presentazione nel mondo professionale.

Durata: 4 years

Inizio: Settembre 2018

È lodato quel maestro che fa egli stesso ciò che insegna agli altri (proverbio italiano)

In Thedynaplex insegnano professionisti che quotidianamente si confrontano con il mercato. Qui puoi approfondire i loro profili professionali.

Pilar Pasamontes

Pilar Pasamontes
Direttora scientifica dell’area fashion di Thedynaplex Barcellona. Storica della moda e Vice Presidente di ModaFAD.

Julia Weems

Julia Weems
Direttrice dell’area di Moda dello Thedynaplex Barcelona. Ha lavorato come stilista freelance a New York, in collaborazione con riviste come Glamour, FHM, Podivm e Style.com e numerose celebities internazionali e produzioni pubblicitarie. A Barcellona ha continuato la sua carriera nei settori del design per costumi teatrali, la produzione per sfilate di moda e anche come designer.

Juan Salvadó

Juan Salvadó
Fashion Designer. Co-fondatore, insieme a Franco Moschino, firma Moschino s.r.l. Milano. Direttore Creativo di Aspesi Group di Milano.

Txell Miras

Txell Miras
Designer della propia marca dal 2004. Dal 2003 è una designer per la linea femminile Neil Barrett a Milano.

Astrid Kasdorf

Astrid Kasdorf
Patronista specializzata in donna e bambini.Collabora con aziende come Burberry, Tammy Donohue’s e Josep Font.

Francesc Grau

Francesc Grau
È laureato in Bachelor of Art con Onore in Fashion Design alla Universitá di Southampton attraverso la scuola d’arte e tecniche della moda di Barcellona, e Master in Fashion Design alla Domus Academy di Milano. Dal 1994 é direttore creativo della sua propria marca: Menchen Tomás. Negli ultimi anni é stato anche direttore di prodotto per la marca Josep Font, coordinatore e disegner della collezione donna per la firma Antonio Miró, e designer per la línea di calzature e accessori di pelle di Diego della Valle, TOD’s e HOGAN in Italia.

Fabricio Pérez

Fabricio Pérez
Ha lavorato come freelance creando i costumi per compagnie teatrali e di danza. Insieme a Jaime Martinez è uno dei soci fondatori dell'azienda Llamazares y de Delgado che produce due collezioni all’annoi pràªt couture per uomini e donne.

René Zamudio

René Zamudio
Ha lavorato con registi come Pedro Almodóvar e Alex de la Iglesia e come consulente per i costumi. Ha anche fatto i costumi per opera e danza.Come installatore d'arte, ha lavorato nella retrospettiva di "Sybilla 20 años no es nada" e come designer di esposizioni per "Victorio & Lucchino" 25 anni della retrospettiva al Museo d'Arte Contemporanea, Siviglia, Spagna.

José Castro

José Castro
Llaureatosi nella prestigiosa London Royal College of Art, è uno dei designer spagnoli più noti a livello internazionale. Membro della Federazione Francese di Couture, insieme a Paco Rabanne e Balenciaga, è stato il primo spagnolo ad esibirsi a La Redoute. Ha collaborato con Alexander McQueen per Givenchy, è stato direttore artistico di Miro Jeans ed é uno dei progettisti del nuovo concetto di Desigual.

Jaume Vidiella

Jaume Vidiella
Editor e consulente freelance di moda, art director e stylist per alcuni editoriali di moda. Ha lavorato per clienti come Armand Basi, El Delgado Buil, ModaFad, L'Oreal Professionnel, Victorio & Lucchino House o Adidas.